Rendimenti: boom degli immobili commerciali (9,7%), stabili le case (5,7%)

In Italia crescono le performance degli immobili da investimento. Stando ai dati dell’ufficio studi di idealista, le buone condizioni del mercato del credito e i prezzi ancora in contrazione spingono i rendimenti degli immobili. Tutti i segmenti di mercato sono cresciuti negli ultimi 12 mesi, garantendo ritorni di gran lunga superiori ai titoli di Stato a 10 anni.

Secondo questo studio, che mette in relazione i prezzi di vendita e di affitto delle diverse tipologie immobiliari per calcolare il loro rendimento lordo, i locali commerciali si confermano il prodotto più redditizio, con un rendimento pari all’9,7%, seguiti dai box (8,7%), uffici (7,5%) e abitazioni (5,7%).

Rendimenti nel residenziale

Crescono, anche se di poco, i rendimenti nel residenziale, passati dal 5,4% del primo trimestre del 2017 al 5,7% attuale. Nella fotografia generale però si evidenziano due opposte tendenze, con i rendimenti dei grandi mercati stabili o in calo a causa dei primi aumenti dei prezzi di vendita, mentre negli altri mercati si registra l’effetto contrario dovuto agli aumenti dei canoni di locazione rispetto ai prezzi degli immobili.

Un andamento che si riflette, a livello di grandi mercati, a Milano e Torino, stabili a 5,4%, Roma si scende al 4,6%, Napoli addirittura al 3%. Tra i capoluoghi italiani, Biella è la più redditizia con un ritorno medio dell’8,2% seguita da Taranto e Belluno, entrambe al 7,8%. Napoli e Venezia, chiudono la graduatoria con un rendimento medio del 3%.

Rendimenti dei locali commerciali (no capannoni)

Acquistare un locale commerciale per affittarlo offre sempre il beneficio maggiore per i proprietari anche se, quando si parla di retail e non di logistica, la posizione della location nelle vie di passaggio impatta non poco sul rendimento dell’invertimento.

Un’ampia disponibilità di prodotto ha visto un netto calo dei valori di vendita a fronte dell’incremento delle richieste per la locazione, in particolare sulle location top. Nella graduatoria della redditività, Piacenza (18,6%) precede Padova (18,5%) e Milano (16,2%); l’andamento è sostenuto in tutti i centri del Nord e in Toscana; i ritorni più bassi a Forlì (6,1%) e Terni (6,5%).

Rendimenti degli uffici

Anche il settore degli uffici all’insegna degli incrementi negli ultimi 12 mesi con i centri dell’Emilia Romagna al top della graduatoria guidata da Ferrara (10,4%) davanti a Modena (8,3%) e Bologna (8,1%). A Milano i rendimenti si attestano al 7,1%, a Roma al 6,2%, mentre Napoli balza al 6,3%.

I rendimenti più bassi tra i centri rilevati si registrano a Rimini, fanalino di coda con un rendimento medio pari al 5,2%, seguita da Pescara (5,3%) e Monza 5,8%.

Rendimento dei box

I box auto sono quelli che hanno segnato il balzo maggiore nell’ultimo anno, portandosi dal 5% all’8,7% di rendimento medio. Una variazione determinata dal crollo dei prezzi che ha interessato questo segmento, complice la crisi e una serie di altri fattori che hanno modificato l’atteggiamento degli investitori.

In questo report è stato possibile monitorare i dati di 9 grandi città italiane con una graduatoria che vede Genova (11,9%) leader incontrastata di questo mercato, davanti a Torino e Milano, entrambe ferme a un rendimento del 5,6%. Nella Capitale affittare un box frutta il 4,8%, come a Napoli, mentre Catania (4,1%) è la città con la redditivitàa più bassa, secondo il marketplace immobiliare idealista.

* il rendimento da affitto viene inteso al lordo di imposte (imu, cedolare secca) e le spese di gestione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...