Nuova Imu Tasi 2019, ipotesi sgravi per alcune tipologie immobiliari

Non solo semplificazione. La nuova Imu 2019 adesso punta a prevedere sconti mirati per alcune categorie di immobili, in particolare case sfitte od occupate abusivamente o ancora capannoni delle imprese che hanno chiuso la produzione.

L’obiettivo, dunque, della nuova Imu e Tasi 2019 si fa più ambizioso. L’ostacolo, come di consueto, è rappresentato dal nodo coperture. E’ quindi cruciale il passaggio al Ministero dell’Economia e la prossima legge di Bilancio.

Nel frattempo, i lavori vanno avanti. Al momento, sono in corso le audizioni davanti alla Commissione Finanze della Camera, dove sono stati ascoltati tra gli altri Confedilizia e Ance.

La proposta di legge C. 1429, che si compone di tredici articoli e punta ad unificare Imu e Tasi, è stata presentata lo scorso 7 dicembre, primo firmatario il vicepresidente della commissione Finanze, Alberto Gusmeroli (Lega).

Il disegno di legge vuole arrivare a un testo condiviso da tutta la Commissione in tempi rapidi: il Ddl potrebbe ottenere la sede deliberante almeno a Montecitorio, per avere un primo via libera pieno entro l’autunno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...